Professor
Patrizio
Rigatti

Specialista in Urologia e Chirurgia Generale

L’ospedale San Raffaele Giglio punta all’eccellenza: arriva il prof. Rigatti, tra i più noti urologi a livello internazionale

Il Professor Rigatti è stato ospite di numerose trasmissioni televisive di informazione medica e attualità, trasmesse dalle principali reti nazionali. Ha inoltre collaborato con numerosi comitati editoriali di trasmissioni televisive di cultura medica. Numerose sono inoltre le interviste rilasciate dal Professor Rigatti a diverse testate e quotidiani nazionali.

L’ospedale San Raffaele Giglio punta all’eccellenza: arriva il prof. Rigatti, tra i più noti urologi a livello internazionale

Considerato esperto di grande livello, Patrizio Rigatti, tra i più noti urologi a livello internazionale, ha avviato, da questa settimana, una stretta collaborazione con l’unità operativa di urologia del San Raffaele Giglio di Cefalù. “Ci onora – ha detto il presidente Stefano Cirillo – che un professionista di tale levatura abbia scelto di puntare sull’ospedale di Cefalù aggiungendo valore a una sanità d’eccellenza che contraddistingue questa struttura”.

 

Rigatti arriva dal San Raffaele di Milano dove è stato dal 1985 primario della divisione di urologia (110 posti letto e 7 sale operatorie dedicate), direttore dal 1999 della clinica urologica dell’università Vita e Salute del San Raffaele e direttore della scuola di specialità urologica della stessa università.

 

Dal 2005, sino allo scorso mese, è stato direttore del Dipartimento di urologia dell’Irccs San Raffaele. Per sette anni è stato membro del comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario (oggi Anvur) di cui è rimasto consulente per i progetti di ricerca. Attualmente è consulente del Consiglio superiore della Sanità.

Da primo operatore vanta oltre 50 mila interventi chirurgici di cui 5000 prostatectomie radicali eseguite anche con le più avanzate tecnologie come: la brachiterapia e la crioblazione prostatica con sonde di terza generazione, la radioterapia interstiziale ecoguidata e la robotica.

Sono invece 1200 le sue pubblicazioni scientifiche.

Ben undici dei suoi ex aiuti sono oggi primari di urologia in altrettanti ospedali; due sono diventati docenti universitari di prima fascia.

“Vengo a Cefalù – ha detto il professore Rigatti – con l’obiettivo di trasferire qui una chirurgia di alto livello e soprattutto con il compito di formare una equipe di giovani urologi. Un’attività che vorrei realizzare in collaborazione con i colleghi urologi siciliani”.

“La presenza di Rigatti – ha evidenziato il presidente Cirillo – potrà dare un contributo alla riduzione della mobilità passiva, che incide sulle casse della Regione, e incentivare l’arrivo di pazienti da altre Regioni”. “Potenziamo – ha aggiunto il vice direttore generale, Carmela Durante – l’urologia di Cefalù con una collaborazione che punteremo a rendere permanente”.

Particolarmente soddisfatto si è detto il professore Guido Pozza, coordinatore scientifico dell’ospedale. “Quella del prof. Rigatti è una preziosa acquisizione da cui ci aspettiamo un grosso ritorno per la sanità siciliana”.

Sabato, 17 Novembre, 2012

in Evidenza

Patrizio Rigatti, 71 anni, tra i più noti urologi a livello internazionale, ha avviato una stretta collaborazione con l'unità operativa di Urologia del San Raffaele Giglio di Cefalù. Arriva dal San Raffaele di Milano, dove è stato dal 1985 primario della [...]
Considerato esperto di grande livello, Patrizio Rigatti, tra i più noti urologi a livello internazionale, ha avviato, da questa settimana, una stretta collaborazione con l’unità operativa di urologia del San Raffaele Giglio di Cefalù. “Ci onora – ha [...]
Patrizio Rigatti, tra i più noti urologi a livello internazionale, ha avviato, da questa settimana, una stretta collaborazione con l'unità operativa di urologia del San Raffaele Giglio di Cefalù. «Ci onora - ha detto il presidente Stefano Cirillo - che [...]